Skip links

Parità di genere

La Direzione di IZI S.P.A., considerato il contesto evolutivo, assume formalmente l’impegno per una politica relativa alla parità di genere, definendo principi, obiettivi e indicazioni guida che definiscono l’impiego dell’organizzazione nei confronti dei temi relativi alla parità di genere, la valorizzazione delle diversità e l’empowerment femminile e del contesto aziendale.
La politica per la parità di genere parte dal ridurre in modo graduale ma rigoroso le differenze retributive e di avanzamento nella carriera che possono essere occorse nella lunga storia dell’azienda. Altresì sono messe in atto politiche e piani di reclutamento atti a favorire e valorizzare le diversità in senso lato che portano valore e nuovo impulso in tutti i settori e gli ambiti dell’azienda. È dimostrato che la presenza di persone di genere diverso e, in senso più ampio di cultura diversa, aprono a nuove idee a soluzioni innovative e alla competizione positiva fra il personale e gruppi di lavoro. Tutto ciò non solo accresce ognuno di noi ma favorisce la crescita e prosperità aziendale in un mondo sempre più competitivo.

IZI S.P.A., attenta all’evoluzione del mercato e alle esigenze delle imprese attua una politica volta a favorire la parità di genere non solo al proprio interno, ma anche privilegiando relazioni e rapporti commerciali con le parti interessate coinvolte e altrettanto impegnati nelle tematiche di inclusione e parità di genere, pur nel rispetto dei requisiti di imparzialità propri delle attività di verifica e certificazione di terza parte che sono e restano il core business aziendale.
IZI S.P.A. intende impegnarsi concretamente nel welfare familiare, negli aiuti concreti alle famiglie dei propri dipendenti sia in termini economici sia in termini di orari di lavoro flessibili e di lavoro agile.
IZI S.P.A. intente promuovere: attività ed eventi volti a favorire la parità di genere e l’inclusione, politiche attive per la parità di genere e l’inclusione mediante post e pubblicazioni sul proprio sito internet e sui propri social media.

I principi cui la IZI S.p.A. fa riferimento sono:

  • il rispetto delle normative vigenti nazionali e locali relative alla gestione del personale;
  • il rispetto delle norme della salvaguardia della salute e della sicurezza della qualità e della responsabilità etica e sociale – la partecipazione dei dipendenti al processo di prevenzione dei rischi, di salvaguardia dell’ambiente e di tutela della salute e sicurezza nei confronti di se stessi , dei colleghi e dei terzi:
  • la soddisfazione dei requisiti applicabili e delle aspettative di tutte le parti interessate coinvolte, come presupposto fondamentale alla creazione di valore per i propri clienti e per l’organizzazione.

IZI S.P.A. si impegna ad assicurare:

  • maggiore consapevolezza del personale e delle parti interessate alla sensibilizzazione per la lotta allo stereotipo di genere come strumento primario per diffondere una cultura inclusiva in tutti gli ambiti dei rapporti di lavoro;
  • il principio di uguaglianza senza alcuna discriminazione di genere nelle attività di ricerca e selezione del personale;
    -un luogo di lavoro in cui ogni persona si senta protetta , libera di esprimersi, indipendentemente dalle differenze , senza temere per la propria carriera o integrità fisica e psichica;
  • la prevenzione e la lotta contro qualsiasi forma di molestia morale o sessuale e contro qualsiasi forma di discriminazione;
  • il rispetto del diritto alla maternità, garantendo alle donne in gravidanza il posto di lavoro e Le accompagni al reinserimento post maternità;
  • una retribuzione chiara e trasparente che prescinde dal genere, attraverso un sistema equo e non discriminatorio che rifletta le buone pratiche manageriali e che contribuisca efficacemente al raggiungimento degli obiettivi di merito;
    -la programmazione di momenti di formazione aggiornamento che possano consentire a tutti i dipendenti di rafforzare le proprie competenze al fine di sviluppare l’occupabilità senza distinzione di genere;
  • l’individuazione di indicatori specifici (KPI) per il raggiungimento di obiettivi prefissati per il miglioramento delle attività messe in atto nel rispetto della parità di genere;
  • la disponibilità di tutte le risorse necessarie ( anche in termini economici) utili al raggiungimento degli obiettivi di parità di genere prefissati

Roma, 23.01.2023

La Direzione
Giacomo Spaini

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza web.